Teatro

Il teatro è una passione che mi ha travolto un po’ alla volta. Mia madre è sempre andata a teatro, mentre al Liceo Classico Gabriele D'Annunzio di Pescara c’era la possibilità di acquistare un abbonamento per 20,000 lire, posti in piedi. L’occasione era così ghiotta che mi ritrovai a teatro con molta frequenza. Si vedevano i classici, ma anche opere innovative, autori emergenti come Paolo Rossi e tanti altri.

Quando nel 1996 iniziai l’attività di giornalista, scrissi anche una prima opera teatrale, oggi scaricabile gratuitamente in formato pdf da www.lulu.com oppure acquistarlo in formato cartaceo al prezzo di 5 euro.

Dopo aver scritto per anni di teatro come giornalista, ho deciso che un po’ dovevo provarci. In realtà  già  quando scrivevo iniziai un laboratorio teatrale con Tanino de Rosa presso il Teatro San Martino di Bologna, gestito dalla compagnia Gruppo Libero Teatro. Dopo qualche anno, tornato a Pescara, ho iniziato a recitare in una compagnia di teatro di prosa, Palcoscenico 95, una compagnia amatoriale ma ben preparata e in grado di aiutarmi a comprendere che potevo recitare.

Inoltre dal gennaio 2007 ho avviato una mia attività  artistica esordendo il 27 gennaio con un reading sulla Shoà. La mia compagnia, se così si può definire, si chiama Dibbuk Theater.

Seguendo questo link si possono leggere gli spettacoli già messi in scena.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *